Coppa del Mondo 2023-2024 di big air al via con la prima tappa in Svizzera a Coira

Freestyle 2023 in Nuova Zelanda, a Cardrona è tutto pronto per i Mondiali Juniores

A cavallo tra il corrente mese di agosto, ed il mese di settembre, in Nuova Zelanda si disputeranno i Mondiali Juniores del 2023 di Freestyle. Con la location che, per la precisione, sarà quella di Cardrona dal 28 agosto al 3 settembre del 2023. Ai Mondiali Juniores del 2023, inoltre, saranno in tutto quattro gli atleti azzurri presenti.

Freestyle 2023 in Nuova Zelanda, a Cardrona è tutto pronto per i Mondiali Juniores

E questo in accordo con una delibera del Presidente della FISI. Si tratta, nello specifico, di Marcello Grassis e di Fanny Chiesa Piantanida per lo snowboard. Nonché di Ian Matteoli per il Big Air e di Flora Tabanelli per il freeski. E questo proprio secondo quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali.

Mondiali del 2023 Juniores di freestyle in Nuova Zelanda, cancellati gli eventi di halfpipe

Nel dettaglio, la cinque giorni di gare, che è valida per i Mondiali Juniores del 2023 di freestyle a Cardrona, in Nuova Zelanda, prevede le prove di slopestyle freeski e di freesnow. E poi il Big Air. Mentre non si disputeranno gli eventi di halfpipe, precedentemente inseriti nel programma, a causa della mancanza di neve. E quindi per ragioni di sicurezza.

Mondiali del 2023 Juniores di freestyle, l’Italia è a secco di medaglie dal 2012

I quattro atleti azzurri presenti in Nuova Zelanda andranno a caccia di medaglie puntando a spezzare un digiuno che, per quel che riguarda i Mondiali Juniores di freestyle, dura addirittura dal 2012. Anno in corrispondenza del quale, riporta altresì la FISI, Marco Grigis in Sierra Nevada riuscì a conquistare la medaglia d’oro nello snowboard slopestyle.