Slittino su su pista artificiale, via libera alla specialità del doppio femminile

Slittino su pista artificiale, via libera alla specialità del doppio femminile

Per lo slittino su pista artificiale l’Executive Board della FIL, che è la Federazione Internazionale dello Slittino, ha votato ed ha dato il via libera al nuovo format che è rappresentato dalla specialità del doppio femminile. A darne notizia è in data odierna, martedì 29 giugno del 2021, è stata la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) nel sottolineare in particolare come ora, per la specialità del doppio femminile di slittino su pista artificiale, si punti all’introduzione e quindi all’esordio olimpico ai Giochi di Milano-Cortina del 2026 dopo una fase di sperimentazione.

Titolo iridato del doppio femminile ai 37esimi Campionati del Mondo Juniores

La sperimentazione, in particolare, culminerà con l’introduzione del titolo iridato della specialità di doppio femminile, per lo slittino su pista artificiale, il 28 ed il 29 gennaio del 2022 a Winterberg, in Germania, dove si terranno i 37esimi Campionati del Mondo Juniores.

Sperimentazione slittino su pista artificiale della specialità del doppio femminile nella Coppa del mondo juniores

E questo dopo la sperimentazione che avverrà durante la prossima edizione della Coppa del mondo juniores con 6 tappe come segue: la prima e la seconda tappa dal 29 novembre al 4 dicembre del 2021 a La Plagne, in Francia; la terza tappa dal 6 all’11 dicembre del 2021 a Innsbruck, in Austria; la quarta e la quinta tappa dal 13 al 19 dicembre del 2021 a Oberhof, in Germania; la sesta ed ultima tappa dall’11 al 16 gennaio del 2022 a Bludenz, in Austria, in accordo con una nota che è stata pubblicata su FISI.org, il sito Internet della Federazione Italiana degli Sport Invernali.