Trasferta norvegese di Kvitfjell per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino

CdM femminile di sci alpino, Sofia Goggia e Marta Bassino fuori dal podio nel superG di Cortina

La sciatrice svizzera Lara Gut-Behrami oggi, domenica 28 gennaio del 2024, ha vinto a Cortina la prova di superG che è valida per la Coppa del Mondo del 2023-2024 di sci alpino femminile. Con nessuna sciatrice italiana sul podio oggi.

CdM femminile di sci alpino, le due azzurre Sofia Goggia e Marta Bassino fuori dal podio nel superG di Cortina

Dietro a Lara Gut-Behrami, infatti, si è classificata l’austriaca Stephanie Venier con la francese Romane Miradoli che, terza, sale così sul gradino più basso del podio. Per trovare la migliore delle italiane, invece, dobbiamo arrivare al quinto posto di Sofia Goggia che, a sua volta, ha preceduto l’altra azzurra Marta Bassino.

Quinto e sesto posto per Sofia Goggia e per Marta Bassino, al nono Federica Brignone

Precisamente, Sofia Goggia ha concluso il superG di Cortina, che è valido per la Coppa del Mondo del 2023-2024 di sci alpino femminile, con 58 centesimi di distacco dalla Gut-Behrami. Mentre il ritardo per Marta Bassino si è attestato a 75 centesimi dalla sciatrice svizzera in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Bella prova per l’azzurra Vicky Bernardi partita al cancelletto con il pettorale numero 50

Complessivamente, inoltre, sono tre le azzurre in top ten dato che Federica Brignone si è classificata al nono posto. Più staccate, invece, Laura Pirovano 12esima, e Vicky Bernardi che, 18esima, è stata comunque molto brava considerando il numero 50 come pettorale di partenza. Ha altresì sottolineato la Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI) con una nota.