Lara Gut-Behrami trionfa nel secondo superG di Altenmarkt-Zauchensee, bene Roberta Melesi

Coppa del Mondo 2022-2023 maschile di sci alpino, Marco Odermatt è il re del superG

Nella giornata di ieri, domenica 5 marzo del 2023, l’elvetico Marco Odermatt ha vinto ad Aspen la prova di superG. Ed ha così conquistato, per la Coppa del Mondo 2022-2023 di sci alpino, la sfera di cristallo della specialità.

In particolare, Marco Odermatt ha vinto la gara staccando di soli 5 centesimi il tedesco Andreas Sander. Terzo posto, con 34 centesimi di distacco, per il norvegese Aleksander Aamodt Kilde che è il fresco vincitore, invece, della sfera di cristallo nella discesa libera maschile.

L’elvetico Marco Odermatt è il re del superG, si aggiudica la Coppa maschile di specialità

Con 640 punti conquistati, Marco Odermatt è ormai irraggiungibile nella classifica di specialità del superG davanti proprio ad Aleksander Aamodt Kilde con 452 punti. E poi Kriechmayr terzo in classifica con 339 punti in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Ieri ad Aspen tutti gli azzurri in gara fuori dalla top ten, Mattia Casse il migliore

Per quel che riguarda invece gli italiani in gara ieri ad Aspen, nella prova di superG maschile che è valida per la Coppa del Mondo 2022-2023 di sci alpino, il bilancio non è entusiasmante. Tutti gli azzurri si sono infatti classificati fuori dalla top ten.

In particolare, il migliore degli azzurri è stato Mattia Casse solo 19esimo davanti a Matteo Marsaglia. 23esimo Christof Innerhofer, 25esimo Guglielmo Bosca e 27esimo Giovanni Borsotti. Fuori gara, invece, Florian Schieder, Nicolò Molteni ed anche Dominik Paris. Con quest’ultimo che, comunque, grazie al 12esimo posto nella classifica di specialità prenderà parte alle finali di Soldeu. Insieme a Mattia Casse ed a Guglielmo Bosca.