Argento di Lisa Vittozzi nella mass start di Nove Mesto valida per i Mondiali 2024 di biathlon

Coppa del Mondo 2024 di biathlon, Lisa Vittozzi vince la gara ad inseguimento di Ruhpolding in Germania

L’Italia ha fatto la voce grossa in Germania a Ruhpolding oggi, domenica 14 gennaio del 2024, nella gara ad inseguimento femminile che è valida per la Coppa del Mondo del 2023-2024 di biathlon. E questo perché ad aggiudicarsi la gara è stata l’azzurra Lisa Vittozzi che porta così a casa la quinta affermazione in carriera sul massimo circuito. Così come è stato riportato ed è stato messo in risalto online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Coppa del Mondo del 2023-2024 di biathlon, l’azzurra Lisa Vittozzi vince la gara femminile ad inseguimento di Ruhpolding in Germania

Lisa Vittozzi, inoltre, torna sul gradino più alto del podio ben cinque anni dopo l’affermazione nella pursuit di Oberhof del gennaio del 2019 valida sempre per la Coppa del Mondo femminile di biathlon. Nel dettaglio, l’azzurra ha vinto oggi mettendosi alle spalle Ingrid Tandrevold seconda e Juni Arnekleiv che, terza, sale così sul gradino più basso del podio.

Decisamente più attardate le altre azzurre in gara a Ruhpolding nella pursuit di CdM femminile di biathlon, Samuela Comola solo 38esima al termine della prova

Decisamente più attardate, invece, le altre azzurre in gara a Ruhpolding in Germania nella pursuit che è valida, come detto, per la Coppa del Mondo femminile del 2023-2024 di biathlon. Con Samuela Comola solo 38esima. E poi, tra le altre italiane in gara, Michela Carrara al 54esimo posto e Beatrice Trabucchi in 57esima posizione. Riferisce altresì la Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI) con una nota.