Assoluti 2024 di sci alpino maschile in in Val Senales, primo titolo della carriera in gigante per Luca De Aliprandini

Coppa del Mondo di sci alpino, Federica Brignone come Gustavo Thoeni con il podio numero 69 della carriera

Podio numero 69 della carriera per l’azzurra Federica Brignone nel superG conclusivo di Saalbach che è valido per la Coppa del Mondo del 2023-2024 di sci alpino femminile. La sciatrice italiana, infatti, ha concluso la prova al secondo posto dietro solo alla ceca Ester Ledecka che ha trionfato con il tempo di 1’15″94. Con Federica Brignone sul secondo gradino del podio, come detto, con 28 centesimi di secondo di svantaggio dalla vincitrice. E poi terza e sul gradino più basso del podio la norvegese Kaisa Lie, a 30 centesimi di secondo dalla Ledecka. Si legge online in una nota che è stata pubblicata sul portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Coppa del Mondo di sci alpino, Federica Brignone come Gustavo Thoeni con il podio numero 69 della carriera

Nella Coppa del Mondo di sci alpino, quindi, Federica Brignone raggiunge Gustavo Thoeni con il podio numero 69 azzurro della carriera. Per quel che riguarda le altre azzurre in gara, l’Italia nel superG conclusivo di Saalbach che è valido per la Coppa del Mondo del 2023-2024 di sci alpino femminile, piazza un’altra atleta nella top ten.

Con Marta Bassino che, infatti, chiude la gara al nono posto con 80 centesimi di svantaggio dalla vincitrice. E poi appena fuori dalla top ten Laura Pirovano a 83 centesimi di secondo con l’11esimo posto. Più attardata invece l’azzurra Roberta Melesi a 1″67. Riporta altresì la Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI) con una nota. Lara Gut- Behrami, invece, oggi ha chiuso la gara al settimo posto aggiudicandosi la coppa del mondo di specialità. Dopo essersi aggiudicata la generale e la classifica del gigante.