Biathlon, podio per Dorothea Wierer nella sprint femminile di Coppa del mondo a Pokljuka

Il biathlon femminile sugli scudi in Finlandia con ottimi risultati per le atlete azzurre

Nella Coppa del Mondo del 2022-2023 di biathlon femminile, le atlete azzurre sono davvero in grande spolvero. Nella tappa inaugurale a Kontiolahti, in Finlandia, Lisa Vittozzi ha infatti conquistato due podi, uno nell’individuale ed uno sprint.

L’azzurra Dorothea Wierer seconda a Kontiolahti nella pursuit

Dopodiché è toccato all’azzurra Dorothea Wierer salire in cattedra, sempre a Kontiolahti, in Finlandia, con il secondo posto che è stato ottenuto nella pursuit, e con Lisa Vittozzi che, ottima quarta, mantiene così il pettorale giallo di leader della classifica generale in accordo con quanto è stato riportato online dal portale della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Primo posto per Julia Simon con la Vittozzi che sfiora il podio

Davanti a Dorothea Wierer, la gara pursuit femmnile, che è valida per la Coppa del Mondo del 2022-2023 di biathlon, è stata vinta a Kontiolahti, in Finlandia, da Julia Simon, la biatleta francese che era partita con il pettorale numero 16. Con 11″9 di svantaggio, Dorothea Wierer ha agganciato il secondo posto dopo una gara in crescendo.

Ottenendo così il podio numero 45 della sua carriera in prove individuali di Coppa del Mondo di biathlon. Elvira Oeberg chiude la gara al terzo posto scavalcando durante la contesa Lisa Vittozzi che sfiora così il podio ma che, come sopra detto, si tiene comunque ben stretto il pettorale giallo di leader della classifica generale nella Coppa del Mondo 2022-2023 di biathlon femminile.

Ottimo piazzamento per Samuela Comola, con a seguire l’azzurra Rebecca Passler

Per quel che riguarda le altre azzurre in gara nella pursuit, Samuela Comola chiude con un buon 20esimo posto davanti all’altra azzurra Rebecca Passler. Decisamente più attardata, invece, Michela Carrara che non è andata a fine gara oltre la 56esima posizione.