Ad Are il gigante e lo slalom di Coppa del Mondo 2024 femminile, ecco le azzurre in gara

Marta Bassino e Federica Brignone, doppietta azzurra nella discesa di CdM femminile a Crans Montana

Grande Italia nella seconda discesa di CdM femminile a Crans Montana. Visto che due azzurre al termine della gara hanno occupato i primi due gradini del podio. Precisamente, Marta Bassino al primo posto e Federica Brignone al secondo. Con la padrona di casa Lara Gut che, terza, ha completato il podio in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Marta Bassino e Federica Brignone, doppietta azzurra nella discesa di Coppa del Mondo femminile di sci alpino a Crans Montana in Svizzera

La giornata trionfale per i colori azzurri, inoltre, si completa con l’ottimo quinto posto che, non lontano dal podio, è stato conquistato, nella discesa libera di CdM femminile, dalla sciatrice italiana Laura Pirovano. In questo modo, per lo sci alpino femminile, le doppiette azzurre salgono a quota 19.

L’ultima volta fu inoltre nel mese di febbraio del 2023 proprio su questa pista. Con Sofia Goggia prima e Federica Brignone al secondo posto. Ricorda altresì la Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI) con una nota.

Laura Pirovano, inoltre, ha concluso la gara dietro alla bosniaca Elvedina Muzaferija che, con una prestazione eccezionale, chiude a sorpresa la gara di discesa libera di Coppa del Mondo del 2023-2024 femminile, a Crans Montana in Svizzera, ai piedi del podio.

Appena fuori dalla top ten la sciatrice azzurra e figlia d’arte Teresa Runggaldier al miglior risultato della carriera

Tra le altre azzurre in gara, appena fuori dalla top ten la sciatrice e figlia d’arte Teresa Runggaldier che, con l’11esimo posto, chiude comunque la prova di discesa libera di CdM femminile con il miglior risultato della carriera. A punti anche Nicol Delago con il 15esimo posto.