Sci Mondiali 2027

Sci alpino Mondiali 2026-2027, ecco le 4 località candidate

Crans-Montana in Svizzera, Garmisch-Partenkirchen in Germania, Narvik in Norvegia e Soldeu ad Andorra. Sono queste le quattro candidature ufficiali per i Mondiali di sci alpino nel 2026 e nel 2027 in accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet ufficiale della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI).

Focus sulle 4 località candidate ufficiali per i Mondiali 2026-2027 di sci alpino

Situato nel distretto di Sierre, Crans-Montana è un comune della Svizzera che, appartenente al Canton Vallese, spicca per essere una rilevante stazione sciistica. Non a caso numerose tappe della Coppa del Mondo di sci alpino si svolgono proprio a Crans-Montana.

Garmisch-Partenkirchen è una rinomata località sciistica della Baviera dove, oltre allo sci, si pratica pure il pattinaggio sul ghiaccio. Dal punto di vista geografico, Garmisch-Partenkirchen si trova quasi al confine con l’Austria.

Narvik, in Norvegia, è invece il terzo comune più grande della contea di Nordland nonché un rinomato comprensorio sciistico tra luoghi emozionanti e bellissimi.

Soldeu è un villaggio di Andorra dove sono presenti gli impianti sciistici più importanti di tutti i Pirenei. La vita economica del villaggio è incentrata proprio sugli sport invernali, e non a caso la scuola sciistica di Soldeu è nota per la bravura di suoi istruttori.

Sci nordico con una sola candidata, voli di salto con gli sci a Oberstdorf

Per quel che riguarda inoltre le altre rassegne iridate sulla neve, ha altresì riportato la FISI, lo sci nordico andrà sicuramente a Falun. E questo perché la località della Svezia è l’unica città candidata ufficiale, mentre i voli di salto con gli sci del 2026 si disputeranno a Oberstdorf, ovverosia nel Land della Baviera in Germania.