Turismo Italia stagione 2021-2022, in inverno si tornerà a sciare

Turismo Italia stagione 2021-2022, in inverno si tornerà a sciare

Per la stagione turistica di montagna 2021-2022 in Italia il prossimo inverno sarà ‘normale’, nel senso che si potrà tornare a sciare sebbene con tutte le precauzioni del caso. Ovverosia, fissando le regole ed i protocolli anti-Covid. Questo è quanto, tra l’altro, ha dichiarato ed ha assicurato Massimo Garavaglia, il ministro del Turismo.

In inverno si tornerà a sciare in Italia, ma non sarà un libera tutti

Nel corso di un incontro ad Aosta con le autorità regionali, ha riportato il sito Internet rainews.it, il ministro Garavaglia ha tenuto a precisare che, per il turismo Italia stagione 2021-2022, in inverno si tornerà a sciare ma nello stesso tempo non ci sarà un libera tutti.

Gli operatori e le imprese della neve ora possono guardare al futuro con più ottimismo

Il turismo Italia stagione 2020-2021, proprio in montagna, è rimasto fermo tra i lockdown, le restrizioni, le chiusure ed i rinvii. Ma ora nel nostro Paese, grazie anche alla campagna vaccinale, gli operatori e le imprese della neve possono guardare al futuro con più ottimismo proprio in vista della prossima stagione sciistica. Con il Governo italiano che, non a caso, è al lavoro per un avvio della prossima stagione invernale regolare e sempre e comunque in tutta sicurezza.

Aiuti al settore delle montagna, ecco l’aggiornamento del ministro sui ristori

Inoltre, per quel che riguarda i ristori, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia confida nel fatto che per il pacchetto di aiuti per il settore della montagna, tutto a livello burocratico possa essere perfezionato già entro la fine del corrente mese. E che, di conseguenza, le erogazioni possano partire già dal prossimo mese di agosto del 2021.