Doppio podio Italia nell’individual delle finali di Coppa del Mondo di sci alpinismo a Cortina

L’Italia dello slopestyle freeski è pronta in Austria per una due giorni di allenamenti

Per una due giorni di allenamenti, precisamente il 25 ed il 26 luglio del 2023, l’Italia dello slopestyle freeski è pronta per il raduno che il direttore tecnico Bartolomeo Pala, in accordo con il responsabile Coppa del mondo 2023-2024 Valentino Mori, ha fissato in Austria. Precisamente, a Scharnitz in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

L’Italia dello slopestyle freeski è pronta in Austria per una due giorni di allenamenti, ecco dove

Per gli azzurri dello slopestyle freeski si tratta di un altro blocco di lavori, per mettere benzina in vista della stagione agonistica 2023-2024, dopo che il precedente si è tenuto, per tre giorni, sempre nella stessa località tirolese.

Ecco gli atleti azzurri che sono stati convocati dal direttore tecnico Bartolomeo Pala

In particolare, per il 25 e per il 26 luglio del 2023 gli atleti azzurri dello slopestyle freeski, che sono stati convocati dal direttore tecnico Bartolomeo Pala, in accordo con il responsabile Coppa del mondo Valentino Mori, come sopra accennato, sono Flora Tabanelli, Miro Tabanelli, Renè Monteleone ed Elisa Nakab.

Allenamenti sempre a Scharnitz pure per la squadra azzurra slopestyle freeski di Coppa Europa 2023-2024

Allenamenti sempre a Scharnitz in Austria pure per la squadra azzurra slopestyle freeski di Coppa Europa 2023-2024. Precisamente, in questo caso, dal 26 al 28 luglio. E questo sempre in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Con gli azzurri convocati che sono Niklas Oberrauch, Filippo Levis, Valentin Auer, Samuel Pattis e Alessia Ambrosi. E con i lavori che saranno supervisionati da Damiano Miari Fulcis che è il responsabile del settore Coppa Europa azzurro.