Podio Italia nel superG di Coppa Europa a Sella Nevea con l'azzurro Giovanni Franzoni

Trionfo azzurro nel gigante maschile conclusivo di Cortina ai Mondiali 2023 di sci d’erba

A Cortina oggi, con la prova di gigante maschile e femminile, si sono chiusi i Mondiali del 2023 di sci d’erba. Con l’Italia che è stata protagonista assoluta nel settore maschile. E questo perché l’italiano Andrea Iori ha conquistato la medaglia d’oro piegando la resistenza del fuoriclasse ceco Martin Bartak che è medaglia d’argento.

Trionfo azzurro nel gigante maschile conclusivo di Cortina ai Mondiali 2023 di sci d’erba

La giornata trionfale per l’Italia nello slalom maschile di sci d’erba, che è valido per i Mondiali del 2023 a Cortina, si completa inoltre con il bronzo che è stato conquistato da Lorenzo Gritti a 24 centesimi di ritardo da Iori in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Tra gli altri azzurri in gara, ci sono inoltre altri due italiani nella top ten. Ovverosia Daniele Buio, sesto, e Michael Bertagno al decimo posto. Più attardati Roberto Cerentin 14esimo, Nicolò Pettini 16esimo, Nathan Seganti 21esimo e Otto Pasini al 22esimo posto.

Nel settore femminile terzo oro ai Mondiali del 2023 di Cortina di sci d’erba per Chisaki Maeda al terzo oro iridato

Nel settore femminile, invece, il gigante odierno di sci d’erba, che è valido per il Mondiale 2023 a Cortina, è stato vinto dall’atleta giapponese Chisaki Maeda che, in questo modo, porta a casa il terzo oro dopo quelli che sono stati conquistati in superG e nello slalom. Tra le italiane in gara, invece, la migliore è stata Ambra Gasperi con il settimo posto. In top ten tra le azzurre pure Margherita Mazzoncini con il decimo posto a fine gara. E poi a seguire Federica Milesi dodicesima e Federica Libardi al 14esimo posto.