Lara Gut-Behrami trionfa nel secondo superG di Altenmarkt-Zauchensee, bene Roberta Melesi

Marco Odermatt ad Adelboden batte tutti nel gigante di Coppa del Mondo sulla Chuenisbärgli

Con una gara a dir poco perfetta, lo sciatore svizzero Marco Odermatt oggi, sabato 6 gennaio del 2024, ha fatto valere anche stavolta la legge del più forte nella prova di gigante di sci alpino che è valida per la Coppa del Mondo maschile del 2023-2024.

Marco Odermatt ad Adelboden batte tutti nel gigante di Coppa del Mondo sulla Chuenisbärgli

In particolare, Marco Odermatt ha fermato il cronometro sul tempo di 1’54″06 lasciando a 1″15 Aleksander Aamodt Kilde. Con Filip Zubcic che è terzo a 1″77 e, quindi, sul gradino più basso del podio in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Lo sciatore svizzero domina e comanda la classifica generale e pure quella di specialità nel gigante

Con questa vittoria, lo svizzero Marco Odermatt guida non solo la classifica generale con 736 punti, ma anche quella di specialità di 400 punti. A conferma, come sopra accennato, di un dominio che al momento appare davvero incontrastato sul massimo circuito di sci alpino maschile.

Buona prova per l’azzurro Luca De Aliprandini che archivia la prova di gigante maschile all’ottavo posto

Per quel che riguarda invece i colori azzurri, nell’odierna prova di gigante il migliore degli italiani è stato Luca De Aliprandini che ha concluso la prova con un buon ottavo posto. Ma perdendo due posizioni rispetto all’ottimo sesto posto che l’atleta azzurro aveva ottenuto nella prima manche. Appena fuori dalla top ten Alex Vinatzer con l’11esimo posto. E poi Giovanni Borsotti 22esimo e Hannes Zingerle 29esimo. Fuori nella prima manche, invece, l’azzurro Filippo Della Vite.