Ecco Mikaela Shiffrin sulla neve della Black di Levi, è suo lo slalom di Coppa del Mondo

Mikaela Shiffrin come Ingemar Stenmark, raggiunto il record di 86 vittorie in Coppa del Mondo

Prima delle finali di Soldeu, ad Andorra, nella giornata di oggi, venerdì 10 marzo, la fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin ha vinto la prova di gigante femminile che è valida per la Coppa del Mondo del 2022-2023 di sci alpino. Raggiungendo così, con 86 successi, Ingemar Stenmark per numero di vittorie.

La fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin ora come Ingemar Stenmark, è suo il gigante femminile di Are

In particolare, Mikaela Shiffrin ha vinto dominando il gigante di Are davanti all’azzurra Federica Brignone ottima seconda a fine gara con 64 centesimi di ritardo dalla statunitense, e dopo aver condotto una gara all’attacco visto che la prima manche era stata chiusa dall’azzurra al quarto posto.

Sul gradino più basso del podio la sciatrice svedese Sara Hector con un ritardo di 92 centesimi da Mikaela Shiffrin in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

Inoltre, con il secondo posto odierno di Federica Brignone nel gigante, i podi stagionali azzurri nella CdM di sci alpino femminile 2022-2023 salgono a 24. Ovverosia ad un passo dal record di 25 podi della stagione invernale 2016-2017.

L’azzurra Marta Bassino appena fuori dalla top ten, Sofia Goggia out al termine della prima manche

Tra le altre azzurre in gara, appena fuori dalla top ten Marta Bassino con l’undicesima posizione. Più attardate Elisa Platino diciannovesima e Roberta Melesi ventesima. Mentre Sofia Goggia non ha preso parte alla seconda manche del gigante in quanto non è riuscita a qualificarsi tra le prime 30.