Podio per l'azzurro Federico Pellegrino nel Tour de Ski, terzo posto nella sprint di Davos

Podio per l’azzurro Federico Pellegrino nel Tour de Ski, terzo posto nella sprint di Davos

Nella gara sprint maschile di Davos, che è valida per il Tour de Ski di sci di fondo, l’Italia conquista un podio grazie al terzo posto di Federico Pellegrino che porta a ben 12 le stagioni di Coppa del Mondo, di fila, ottenendo almeno un podio.

Podio per l’azzurro Federico Pellegrino nel Tour de Ski, terzo posto nella gara sprint di Davos

Nel dettaglio, Federico Pellegrino a Davos chiude terzo dietro solo al vincitore, ovverosia il francese Lucas Chanavat che, a sua volta, ha preceduto lo svedese Edvin Anger, secondo, in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale web della Federazione Italiana degli Sport Invernali (FISI).

L’azzurro Federico Pellegrino è terzo dopo il sesto posto che è stato ottenuto nelle qualificazioni

il podio di Federico Pellegrino non arriva come un fulmine a ciel sereno. Visto che lo stato di forma dell’azzurro è in crescita come dimostrato, prima della gara, dal sesto posto che è stato ottenuto nelle qualificazioni. Dietro a Federico Pellegrino sfiora il podio lo statunitense Gus Schumacher, che archivia la gara al quarto posto. E poi i norvegesi Havaard Taugboel e Matz Jenssen, rispettivamente, al quinto ed al sesto posto.

Ed ora, nella classifica del Tour de Ski di sci di fondo, Federico Pellegrino è terzo a soli 25″ dal leader Harald Amundsen che oggi, a causa di una scivolata, è uscito di gara nei quarti di finale. Per quel che riguarda inoltre gli altri azzurri in gara, Martino Carollo ed Elia Barp: sono riusciti a raggiungere i quarti di finale. Mentre non hanno superato il taglio, oltre la 40esima posizione, Simone Daprà, Giandomenico Salvadori, Paolo Ventura e Dietmar Noeckler. Riferisce altresì la FISI con una nota.