Slalom maschile di Coppa del Mondo a Chamonix, ecco gli atleti azzurri convocati

Slalom maschile di Garmisch-Partenkirchen, due atleti azzurri nei primi dieci

Tra i pali stretti, nella Coppa del Mondo del 2022-2023 di sci alpino maschile, si rivedono gli atleti azzurri in top ten. È successo, in particolare, nello slalom di Garmisch-Partenkirchen che è stato vinto da Henrik Kristoffersen davanti a Manuel Feller ed al francese Clement Noel che sale sul gradino più basso del podio.

Strepitoso Stefano Gross a Garmisch-Partenkirchen, risale di ben 21 posizioni nella seconda manche

Il migliore degli italiani, quinto, è stato Stefano Gross che è stato autore di una seconda manche a dir poco strepitosa. Con il miglior tempo in seconda manche dopo aver chiuso la prima manche al 26esimo posto. Quindi, un quinto posto a fine gara davvero tutto in rimonta per Stefano Gross che, di conseguenza, almeno nella seconda manche ha trovato oggi la grinta dei giorni migliori.

Tommaso Sala risale dalla decima alla sesta piazza al termine della seconda manche

Gli azzurri in top ten sono due, in quanto dietro a Gross a fine gara troviamo sesto un ottimo Tommaso Sala che aveva chiuso la prima manche al decimo posto. Una prova di rilievo se si considera che Tommaso Sala è sceso in pista non in perfette condizioni fisiche a causa di un mal di schiena.

Simon Maurberger escluso per un soffio al termine della prima manche

Tra gli altri sciatori azzurri, fuori nella prima manche Alex Vinatzer e Giuliano Razzoli, entrambi per inforcata. Così come per appena 4 centesimi dalla qualificazione non ha superato il taglio Simon Maurberger. Più attardati e fuori al termine della prima manche Tobias Kastlunger e Matteo Canins al debutto in Coppa del mondo di sci alpino maschile.